Avantissimo Adriana – manifesto della moda futurista

Roman Muradov bandana dressed by Adriana Deco for Fidenza Village
Adriana wearing #Avantissimo bandana by Roman Muradov (Fidenza Village Capsule Collection).
Photo Zach Mahrouche – Agency Kreativehouse
Roman Muradov bandana dressed by Adriana Deco for Fidenza Village
Adriana wearing #Avantissimo bandana by Roman Muradov (Fidenza Village Capsule Collection).
Photo Zach Mahrouche – Agency Kreativehouse
Roman Muradov bandana dressed by Adriana Deco for Fidenza Village
Adriana wearing #Avantissimo bandana by Roman Muradov (Fidenza Village Capsule Collection).
Photo Zach Mahrouche – Agency Kreativehouse
Roman Muradov bandana dressed by Adriana Deco for Fidenza Village
Adriana wearing #Avantissimo bandana by Roman Muradov (Fidenza Village Capsule Collection).
Photo Zach Mahrouche – Agency Kreativehouse
Roman Muradov bandana dressed by Adriana Deco for Fidenza Village
Adriana wearing #Avantissimo bandana by Roman Muradov (Fidenza Village Capsule Collection).
Photo Zach Mahrouche – Agency Kreativehouse
Roman Muradov bandana dressed by Adriana Deco for Fidenza Village
Adriana wearing #Avantissimo bandana by Roman Muradov (Fidenza Village Capsule Collection).
Photo Zach Mahrouche – Agency Kreativehouse

La donna futurista dovrà avere nel portare le nuove foggie di abbigliamento, lo stesso coraggio, che noi avemmo nel declamare le nostre parole in libertà, contro la ribelle asineria delle platee italiane e straniere. La moda femminile non sarà mai abbastanza stravagante. Anche qui noi cominceremo con abolire la simmetria.


Faremo dei decolletés a zig zag, maniche diverse l’una dall’altra, scarpe di forma colore e altezza differenti. Creeremo toilettes illusionistiche sarcastiche sonore rumorose micidiali esplosive: toilettes a scatto a sorpresa a trasformazione, armate di molle, di pungiglioni, di obiettivi fotografici, di correnti elettriche, di riflettori, di fontane profumate, di fuochi d’artifizio, di preparati chimici e di mille congegni atti a giocare ai corteggiatori maldestri e agli innamorati sentimentali i tiri più birboni e le burle più sconcertanti.
Idealizzeremo nella donna le conquiste più affascinanti della vita moderna. Avremo così la donna mitragliatrice, la donna thanks-de-Somme, la donna antenna-radio-telegrafica, la donna velivolo, la donna sommergibile, la donna moto-scafo.
La signora elegante sarà da noi trasformata in un vero complesso plastico vivente. Nè si tema che a questa maniera la silhouette femminile venga a perdere la sua grazia capricciosa e provocante. Le nuove forme non dovranno nascondere, ma accentuare sviluppare esagerare i golfi e i promontori della penisola femminile. Arte-esagerazione. Noi innesteremo sulle silhouette femminili le linee più aggressive e i colori più squillanti dei nostri quadri futuristi. Glorificheremo la carne della donna in una frenesia di spirali e di triangoli.
Arriveremo a scolpire il corpo astrale della donna collo scalpello di una geometria esasperata! – dal Manifesto della moda femminile futurista di Volt (Vincenzo Fani)

Progetto

Model Adriana
Photo Zach Mahrouche
Bandana Avantissimo Roman Muradov
Capsule collection Fidenza Village
Creative Direction Kreativehouse

Correlati

Squali, conigli, gorilla di carta e altre creature fantastiche

Vietato ai maggiori di 10 anni: al “GIARDINO DEI PICCOLI CREATIVI” la creatività prende vita con un laboratorio aperto a tutti i bambini …

Silvia Molinari crea, in pochi istanti, illustrazioni naturalistiche partendo da un tocco di colore

L’installazione urbana di una delle più importanti acquerelliste italiane, Silvia Molinari. Una mostra di affissioni lungo le vie della città che invita a riflettere sulla bellezza che rischia di scomparire. Un messaggio di bellezza come risposta all’incertezza e alla superficialità dei tempi, la delicatezza degli acquerelli contro la sopraffazione dell’uomo sulla natura.

AVANTISSIMO

Cinque artisti internazionali dedicano un tributo dinamico, scoppiante, coloratissimo e luminosissimo a Fortunato Depero.

This is KreativeHouse

Questa è kreativehouse: siamo storyteller, ci piacciono la moda, l’arte e il non profit. Il nostro lavoro è farci venire buone idee. Progettiamo strategie per la comunicazione.

Kreativehouse è uno studio di comunicazione e consulenza strategica nato nel 2005 a Fidenza, un paesino della provincia emiliana, perché le idee originali vengono dalla provincia. Aiutiamo i nostri partner a comunicare con il loro pubblico e a definire la propria identità, online e offline.

Collaborano con noi: Amnesty International, Pinko, Mondadori, Lipu, Dolce&Gabbana, Value Retail, Fondazione Magnani Rocca, RoBOt Festival, European Thermal Town Association, London College of Fashion, Vogue, camera Nazionale della Moda, Norda, Fondazione Toscanini, COOPI, Mattioli 1885, Dulevo International, International Festival of Harps.

Facebook