Italian Divas in Salsomaggiore

Prima dell’effetto serra e del buco nell’ozono, prima di Warhol e Lady Gaga c’è stato un momento dorato in cui l’arte ha invaso la vita reale inventando la moda, il design, il gossip, i party esclusivi e la Dolce Vita: la Belle Époque.

Far rivivere le grandi dive della Belle Époque attraverso un concorso internazionale di illustrazione. È questo la sfida del contest Italian Divas in Salsomaggiore ( le Dive di Salsomaggiore Terme ) ideato da Kreativehouse e curato da Marcus Kan per il magazine Weloooooveit. Una gara che invita gli illustratori di tutto il mondo ad interpretare in chiave contemporanea le dive italiane della Belle Époque inserite nelle più eleganti location di Salsomaggiore Terme, la capitale italiana del Liberty. Un modo originale di rendere omaggio ad una delle città simbolo di quegli anni ruggenti.

È proprio in quel periodo che nascono le prime Dive, bellissime, estreme, indimenticabili, capaci di togliere di il fiato e di far parlare di sé lasciando un segno di fascino e glamour che ancora oggi fa scuola.
Poche città al mondo riassumono lo spirito folle della Belle Époque come Salsomaggiore Terme. Salso è uno dei luoghi preferiti dai protagonisti della vita mondana e meta del jet set europeo. Qui si incontrano intellettuali, artisti, nobili, baroni dell’industria e soprattutto donne bellissime che sono loro muse, mogli e amanti. In questo periodo la città fiorisce e diventa un capolavoro Art Nuveau a cielo aperto.

Il vicintore del contest è l’artista canadese Dave Webber, illustratore di Brampton (Ontario). Nella fantasia di Dave le Terme Berzieri incorniciano la camminata notturna della tenebrosa Marchesa Luisa Casati, uno dei personaggi più estremi e scandalosi della Belle Époque italiana, di cui abbiamo raccontato gli eccessi e le passioni su Weloooooveit.

Tra i grandi talenti che hanno collaborato a questo progetto che mescola design, illustrazione e moda anche la l’americana Bijou Karman, il messicano Roberto Sánchez, Mahyar Kalantari dalla Turchia, Lisa Huang dalla Cina, Marrcin Laszczak dalla Polonia. E fra gli altri Lidia Luna, Mikayla Jenkins, Raffaella Valente, Maria Storiales, Decue Wu, Simone Antonello, Peter McNierney, Isabella Bersellini.

roberto-sanchez-marchesa-casati

bijou-karman-regina-margheritafashion-illustration-italian-divas-salsomaggiore-italyraffaella-valente-eleonora-duse lisa-huang-donna-franca-floriomarcin-laszczak-marchesa-casati lidia-luna-franca-florioalison-butt-regina-margheritamikayta-jenkins-franca-floriofashion-illustration-italian-divas-salsomaggiore

Progetto: Tourism Marketing Art Project
Cliente: Weloooooveit

Correlati

Festival Verdi: all'Opera con il Maestro!

Quella volta che insieme ad Ale Giorgini abbiamo trasformato le Opere di Giuseppe Verdi in una festa super POP. Giuseppe Fortunino Francesco …

Dov'è la Duchessa?

Maria Luisa d’Asburgo-Lorena detta Maria Luigia, o più semplicemente la Duchessa, oltre ad essere una delle donne più importanti della storia d’Europa, …

Diventa un'opera d'arte

Ti sarà capitato di vederle sfogliando le pagine di Harper’s Bazaar, sui muri della Triennale di Milano o nelle boutique più fashion …

This is KreativeHouse

We are creative. We solve problems through creativity and marketing processes. We campaign great contents that address cultural and social issues. We are into art, fashion and nonprofit.

Facebook